LOCALITA

Indietro

San Damiano

San Damiano

Per avvicinarsi al capoluogo è bene lasciare la vecchia statale, proprio all'altezza dello svincolo della E45, per salire verso la zona artigianale e poi scendere, a sinistra, verso la frazione di San Damiano che pur facendo parte del capoluogo, almeno dal punto di vista amministrativo e burocratico, conserva in realtà, una propria, orgoglios a, autonomia. Orgoglio che è giustificato dalle origini di questo borgo, testimoniate da numerosi ritrovamenti di tombe ed altri reperti romani. Ma la testimonianza maggiore di tanto antiche e nobili origini è data dalla Pieve della diocesi di Sarsina e di essa si hanno notizie fin dal 972 anno in cui l'allora Arcivescovo di Ravenna cede in enfiteusi a Pietro degli Onesti le terre della Pieve di S.Damiano.
Visitabile la Pieve dei Santissimi Cosma e Damiano.
Lo sviluppo di Mercato ne ha fatto praticamente un quartiere del capoluogo ma i primi insediamenti si riferiscono ad un presidio di difesa della città di Sarsina in epoca romana. Di questo periodo restano infatti tracce di pavimentazioni che testimoniano anche la successiva costruzione di ville. Al XVIII risalgono il borgo e alcune case. Nei secoli successivi si aggiunsero belle ville che trasformarono il paese in zona residenziale.
Indirizzo
Mercato Saraceno - 47025 Mercato Saraceno (FC)
Altre info
- Altitudine: 177 m s.l.m.
Come arrivare
Dista a 1 chilometro dal centro di Mercato in direzione Cesena. Percorrendo l'E45, uscita Mercato Saraceno e seguire le indicazioni per San Damiano.
Thu, 30 Mar 2017 13:23:25 +0000